Lega Trentino in videoconferenza con Salvini: sul tavolo le necessità della popolazione trentina

Si è svolto nella giornata odierna l’incontro (in modalità videoconferenza) tra il Segretario Federale Matteo Salvini e gli esponenti trentini della Lega, che ha visto la partecipazione di parlamentari, consiglieri provinciali e del direttivo regionale con l’obiettivo di individuare i focus e le priorità da portare avanti attraverso la sinergica azione politica da Trento a Roma, al fine di offrire alla popolazione trentina maggiori e qualitativamente migliori servizi.

Matteo Salvini, che in questi giorni sta incontrando tutti gli esponenti di tutte le Regioni governate dalla Lega per fare il punto della situazione e programmare le mosse future ponendo l’accendo sulle necessità e le priorità dei vari territori, ha iniziato la videoconferenza complimentandosi con il Presidente Fugatti per il lavoro svolto non solo per quanto concerne la gestione della pandemia, ma anche per le politiche attuate nonostante le difficoltà del momento. Il Capitano della Lega ha anche ricordato come stare al Governo sia un’opportunità difficile ma molto entusiasmante.

Dopo aver incassato i complimenti di Matteo Salvini, il Presidente Fugatti ha preso parola e, iniziando il suo intervento, ha ricordato come sia importante portare all’attenzione del Governo centrale, la necessità di sospendere il versamento dei 430 milioni di euro che il Trentino invia annualmente allo Stato per risanare il debito pubblico.

E’ importante che tali risorse rimangano all’interno del Trentino per fronteggiare alle necessità della popolazione locale che, come il resto degli italiani, necessitano di adeguate misure di sostegno economico per fronteggiare la crisi che la pandemia ha generato. Concludendo il suo intervento il Presidente Fugatti ha poi ringraziato l’attività della giunta, dei consiglieri provinciali e di tutti i sostenitori e militanti che sostengono l’operato del governo Provinciale.

Anche il Commissario della Lega trentina, l’On. Diego Binelli, è intervenuto facendo presente come siano già avvenuti diversi incontri tra gli esponenti della Lega. Incontri che hanno coinvolto tutte le forze in campo, partendo dai Parlamentari, passando per i vari Consiglieri (provinciali, comunali e circoscrizionali) e arrivando sino ai militanti delle varie sezioni Trentine, con l’auspicio di ritrovarsi al più presto di persona anche con i numerosi sostenitori delle varie sezioni. Binelli ha poi ricordato come uno dei punti di forza del partito sia proprio la territorialità e la volontà di mantenere sempre un contatto diretto con i cittadini.

Infine sono stati resi noti i piani per il prossimo futuro che comprendono, tra le varie, una programmazione puntuale nei vari comuni di gazebi e di attività di tesseramento (quando sarà nuovamente possibile). L’evento si è poi concluso con i ringraziamenti per tutti i presenti per il supporto a Matteo Salvini nel suo impegno a favore di tutta la popolazione italiana.