I fans di Rihanna che cercano la statua della cantante incinta che non esiste al Metropolitan Museum di New York

Cercare una statua della loro cantante preferita incinta che non vi è e dimenticarsi di come in quel museo vi siano dei veri e propri capolavori dell’arte troppo spesso dimenticati. I fan di Rihanna si stanno presentando al Metropolitan Museum of Art di New York City per vedere una statua in marmo della pop star che è stata mostrata sui social media il mese scorso.

Ma, come riportato giovedì dal Wall Street Journal , c’è un problema: la statua non esiste.

In vista del Met Gala di quest’anno, Vogue ha condiviso un video che mostrava una somiglianza marmorea creata digitalmente di Rihanna incinta nel museo. La cantante ha condiviso la clip con i suoi quasi 107 milioni di follower, sottotitolando: “Chiudi il met in marmo! cosa c’è di più dorato di così? Lol! Grazie @metmuseum e @voguemagazine per questo tributo storico! siete tutti cattivi per questo!

Un portavoce del Met ha detto al WSJ che solo alcune delle 10.000 persone che visitano il museo ogni giorno chiedono della statua di Rihanna, ma una guardia di sicurezza ha detto che le viene chiesto almeno due volte a settimana.

“’Non abbiamo una statua di Rihanna. Possiamo mostrarti dove sono Perseo e Medusa”, è la risposta che spesso danno le guide turistiche.

Allison McCulloch ha ammesso di aver trascorso 40 minuti a cercare la Rihanna di marmo, ma si è arresa quando ha sentito altre tre persone chiedere alle guardie dove si trovasse. “Le guardie stavano scuotendo la testa” ha detto al WSJ. 

M.S.