COMUNALI TRENTO. IL MOVIMENTO 5 STELLE AVVIA LA MACCHINA ELETTORALE

Il Movimento Cinque Stelle è la prima forza d’opposizione al centrosinistra che ha dato ufficialmente da oggi il via all’attività preparatoria delle elezioni comunali che si terranno nel capoluogo provinciale durante la prossima primavera. Lo fa mandando online il sito “Trento a 5 Stelle”, così da dare a tutti gli iscritti, simpatizzanti e elettori ogni informazione necessaria per conoscere le attività politiche del Meetup della Città di Trento.

Il sito tra gli scopi ha quello di strutturare, come è nella tradizione del Meetup, la lista con i candidati per tentare la scalata “agguerrita” al Consiglio Comunale. Ma non solo: perché questo nasce anche per raccogliere segnalazioni e denunce dai cittadini trentini così da intraprendere nuove azioni dal basso, così com’è nello stile politico del M5S. Si concludono così le speculazioni in merito all’impossibilità da parte dei pentastellati di presentare una propria lista per le prossime elezioni comunali e quindi di dover ricorrere ad altre modalità.

“Il MoVimento 5 Stelle non fa alleanze elettorali con partiti o liste, quindi per natura non può entrare in una lista con partitini in via di estinzione o camuffati da liste civiche. Il M5S fa accordi con i cittadini che vivono quotidianamente il territorio, non con i politicanti locali. Chi, pur occupando un posto nelle istituzioni in quanto eletto con il M5S, cambia idea e afferma che “l’unica strada” sia “una grande lista civica trasversale”

Erano queste le dichiarazioni riportate sul blog di Beppe Grillo all’indomani delle speculazioni, create da precise persone, volte a dare un’immagine debole dei penta stellati in Trentino.

Nonostante ciò e nonostante le speculazioni i penta stellati procedono sicuri per la loro strada. Lo fanno mostrandosi come prima forza dell’opposizione al centrosinistra autonomista che abbia voglia di porsi come seria alternativa. I numeri possono arrivare, il tutto dipende da come si muoverà l’alleanza PATT-PD nei prossimi mesi e il centrodestra, a oggi ancora indeciso se svolgere o meno le Primarie.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui