Per il Copasir è “urgente una legge contro radicalizzazione islamica”. Meloni: “Parlamento approvi proposte di legge depositate da FDI”

“Il Copasir, Comitato parlamentare per la sicurezza della Repubblica, conferma in una relazione la necessità di una efficace e immediata azione di contrasto al fenomeno della radicalizzazione jihadista”.

E’ iniziato così l’intervento con il quale la Presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, è intervenuta attraverso un post sul proprio profilo ufficiale Facebook, per commentare le ultime dichiarazioni del Copasir in merito alla delicata questione della radicalizzazione islamica.

Nella giornata di ieri infatti, il Comitato Parlamentare per la Sicurezza della Repubblica aveva affermato come “il rischio di fenomeni di radicalizzazione jihadista” fosse presente e tangibile anche sul suolo italiano, richiedendo contestualmente un tempestivo intervento legislativo, ritenuto ormai impossibile da rimandare.

Oggi, Giorgia Meloni, ha voluto entrare nel merito della questione ricordando come, già in passato e più volte, Fratelli d’Italia sia fosse battuto, spesso da solo, per evidenziare la necessità e l’urgenza di contrastare l’espandersi dell’integralismo islamista.

Non solo, la Presidente di Fratelli d’Italia si è detta soddisfatta che finalmente la questione sia entrata ufficialmente tra le emergenze nazionali.

“Ora il Parlamento proceda al più presto all’approvazione delle proposte di legge da tempo depositate da FDI su questa importante materia.” 

Informazioni su carloalbertoribaudo 192 Articoli
Di Verona, giornalista pubblicista dal 2021. Collabora con Secolo Trentino dal 2017, occupandosi principalmente di Cultura, Società e Politica.