Gossip

Tonio Cartonio: “Vorrei partecipare a Pechino Express”

Danilo Bertazzi è un personaggio televisivo, autore e attore, conosciuto da tutti gli adolescenti e bambini degli anni 90′ come Tonio Cartonio de La Melevisione, il programma Rai per bambini ambientato nel Fantabosco.
Ha fatto sognare una intera generazione che ancora lo ricorda con molto affetto e lo ferma per strada per chiedergli un autografo o una foto. Bertazzi è intervenuto su Radio Cusano Campus nella trasmissione “Che Musica Maestro” con Arianna Caramanti e Lele Martinelli per parlare dei suoi progetti e della sua carriera televisiva.

Che fine ha fatto Tonio Cartonio? In molti, soprattutto i bambini cresciuti a pane e Melevisione, se lo sono chiesto spesso in questi anni
e Danilo Bertazzi rassicura tutti dicendo che non ha mai smesso di lavorare come autore nel programma per bambini di Rai Yo-Yo e si sente lusingato di essere rimasto impresso nella memoria dei trentenni di oggi: “Essere nella memoria di tanti giovani di oggi mi fa enormemente piacere e mi emoziona tantissimo anche se l’associazione Melevisione-attentato alle Torri Gemelle mi fa rabbrividire perché ricordo che in quel periodo uscirono anche dei meme in cui venivo raffigurato con un aeroplanino di carta in mano accanto alle Torri mentre stavano andando in fiamme e questo mi fece molto arrabbiare perché è troppo oltre il black humor. Sentire citata la Melevisione in una canzone di successo dei Pinguini Tattici Nucleari mi fa capire che quello fu un periodo che non si dimenticherà mai e mi emoziona tantissimo ogni volta che l’ascolto, in fondo mi sento il papà di tutti quei bambini dell’epoca!

Sui progetti futuri: “Avevo un blog di cucina che era molto difficile da gestire per cui l’ho messo da parte insieme al mio profilo Youtube in cui caricavo video divertenti: sono totalmente negato con la tecnologia per cui dovrei sempre chiedere a qualcuno di aiutarmi a caricare foto e video. Sto lavorando per un progetto futuro del quale non dico nulla per scaramanzia e nel frattempo mi dedico a scrivere i programmi per bambini: quelli non li abbandonerò mai. Per quanto riguarda la tv, i reality show mi fanno un po’ paura: non farei mai L’Isola dei Famosi perché sono ipocondriaco e sapere di non avere una farmacia a portata di mano mi fa venire l’ansia; parteciperei invece a Pechino Express con Lorenzo Branchetti: sarebbe carino avere la coppia Tonio Cartonio-Milo Cotogno e proprio qualche tempo fa ci stavamo chiedendo perché gli autori non ci abbiano ancora chiamato?!”

Secolo Trentino