Borse in positivo negli USA nonostante i timori derivanti da Omicron

Il primo giorno di negoziazione delle azioni statunitensi nel 2022 è iniziato bene. I rendimenti dei titoli del Tesoro statunitensi sono aumentati vertiginosamente lunedì e i titoli finanziari sono aumentati di conseguenza, così come l’energia e la tecnologia le scorte forte aumento.,

ADR di TSMC è salito di oltre il 7%, Tesla è salito di oltre il 13%, e il valore di mercato infragiornaliero di Apple ha superato il valore di 3 trilioni di dollari, diventando la prima azienda statunitense ad attraversare questo traguardo. a 200 punti, l’S & P è salito di più dell’1,2%, entrambi toccando livelli record.

Gli analisti prevedono che il ritorno sull’investimento nelle azioni statunitensi sarà moderato quest’anno. Poiché il Comitato della Federal Reserve riduce gradualmente gli acquisti di debito e aumenta i tassi di interesse, ciò ridurrà le imprese crescita dei profitti. che colpisce in ultima analisi, il prezzo delle azioni.

Wall Street sta prestando molta attenzione all’uscita della Fed. La Fed prevedeva di aumentare i tassi di interesse due volte quest’anno alla riunione sui tassi di interesse a dicembre dello scorso anno.

Secondo lo strumento FedWatch di CME, gli investitori in futures sui fondi della Fed prevedono che la Fed aumenterà i tassi di interesse del circa il 60% di marzo 2022.%. Prima della scadenza, secondo i dati della Johns Hopkins University Hopkins Universit, il numero di casi confermati nel mondo ha superato i 291 milioni e il numero dei decessi ha superato i 5,44 milioni. Più di 9,23 miliardi di dosi di vaccini sono state vaccinate in 184 paesi/regioni in tutto il mondo.

A causa dell’interruzione del virus Omicron, domenica scorsa sono stati cancellati più di 4.464 voli in tutto il mondo, molte scuole americane sono state temporaneamente chiuse e le principali banche di Wall Street hanno chiesto ai propri dipendenti di lavorare da casa.

L’esperto capo degli Stati Uniti nella prevenzione delle epidemie Fauci ha affermato lo scorso fine settimana che il numero di diagnosi di Omicron è troppo elevato e il numero di ricoveri è ancora in pericolo di aumento. centri per il controllo.

La banca centrale cinese intanto ha lanciato una versione pilota di un’app wallet per lo yuan digitale per espandere il suo utilizzo a più persone. L’app è disponibile negli app store cinesi di Android e nell’app store di Apple. Consente agli utenti di aprire un portafoglio digitale in yuan e spendere la valuta. Lo yuan digitale o e-CNY è una versione digitale della valuta sovrana cinese ed è in lavorazione dal 2014. Non è una criptovaluta come il bitcoin, ma è invece emessa e controllata dalla People’s Bank of China.