Palazzo delle Albere. Ascoltate le proposte della popolazione trentina

INCONTRO PUBBLICO AL PALAZZO DELLE ALBERE PROMOSSO DALL' ASSESSORE MIRKO BISESTI PER PARLARE DEL FUTURO DEL PALAZZO. NELLA FOTO: ASS. DEL COMUNE DI TRENTO BUNGARO, ASSESSORE MIRKO BISESTI, ASSESSORE ACHILLE SPINELLI E ROBERTO CECCATO DIRIGENTE PAT. MODERA GIAMPAOLO PEDROTTI. ©FOTO MATTEO RENSI.

Un incontro molto partecipato quello che ieri sera ha richiamato decine di persone al Palazzo delle Albere dove, su iniziativa dell’assessore all’istruzione, università e cultura, Mirko Bisesti, si discuteva a ruota libera proprio del futuro del monumento già sede del museo d’arte moderna e contemporanea.

Ad introdurre la serata proprio l’Assessore Mirko Bisesti, accanto al quale sedevano il collega con delega allo sviluppo economico, ricerca e lavoro, Achille Spinelli, l’assessore alla cultura del Comune di Trento, Corrado Bungaro e il dirigente generale del Dipartimento istruzione e cultura, Roberto Ceccato

In sala, tra i molti, anche rappresentanti di associazioni culturali e non solo: da Italia nostra a WWF e Fai, nonché professionisti e semplici cittadini appassionati di storia ed arte. Diversi gli intervenuti, che hanno contribuito a rappresentare una pluralità di posizioni, da chi propende per un ruolo attivo del Mart nella gestione del Palazzo dove dovrebbero essere esposte importanti collezioni di artisti Trentini, a chi invece ha suggerito altri utilizzi.

Non sono mancate riflessioni sulla storia dell’edificio, sul suo restauro, e naturalmente considerazioni relative ad un altro progetto su cui si sta concentrando il dibattito in queste ultime settimane, ossia la costruzione di un planetario nelle adiacenze del parco su cui si affacciano sia il Palazzo delle Albere sia il Muse.

L’assessore Bisesti ha evidenziato come il confronto anche acceso sia salutare per valutare le diverse soluzioni e dunque consentire alla Giunta di assumere una decisione il più possibile condivisa.

(Fonte: Comunicati Stampa Provincia Autonoma di Trento)