La psicosi da imbavagliamento persiste

Da oggi, siamo liberi! Oddio, non è che ieri fossimo in prigione e che, da stamattina, possiamo fare quel che ci pare: semplicemente, è...

Maturità in tempo di Covid. Una devastante boiata

Il candidato si fa avanti, con passo incerto, esortato maternamente dalla presidente, che lo blandisce con garruli fonemi di sicuro impianto siculo. E’ allampanato...

Candidature comunali. Centrodestra: ci risiamo con il solito vizio

Il tema del rapporto fra cultura e politici di destra, a quanto pare, sta spopolando: improvvisamente, un sacco di revenants sono apparsi sulla scena,...

Ma questa guerra l’abbiamo vinta o l’abbiamo persa?

Sono tornato a Pinzolo. Era da agosto dell’anno scorso che non ci venivo: sette mesi sono un periodo abbastanza lungo da percepire i cambiamenti,...

Appello a Meloni: la battaglia culturale si disputa con uomini di cultura

Due considerazioni sull’associato di storia che si fa un selfie alla Feltrinelli, coi libri della Meloni a testa in giù. La prima riguarda lui, l’associato:...

Apertura impianti sciistici: carenza di senno o sfottò governativo?

Oggi, 22 maggio 2021, sul Presena, si sciava: è iniziata la stagione sciistica, che si concluderà domani, a metà pomeriggio. Si tratta, ovviamente, di un’apertura...

Il dramma di Gaza e l’italico tifo da stadio

Mentre a Gaza si muore, verrebbe da dire, in Italia si fa il tifo. E’ la versione drammaticamente attuale del celebre detto: dum Romae...

Strategia, tattica, logistica per combattere l’ignorante odio dei Barbacetto e degli Scanzi

Barbacetto, dalle pagine de “Il Fatto Quotidiano”, definisce Sergio Ramelli “un fascio” e grida all’anatema per una proposta di discuterne la vicenda nelle scuole....

Gli emuli tardivi di Rame e Fo e i sette terroristi vigliacchetti

Leggendo i social, negli ultimi giorni, si aveva l’impressione di vivere in un Paese bipolare: dopo la notizia dell’arresto dei sette terroristi in Francia,...

L’idea moderna dell’uomo cellula: genesi degli olocausti del Novecento

Ieri era Metz Yeghern, il Grande Male, il giorno in cui la comunità armena ricorda lo spaventoso massacro che la colpì durante la prima...
Secolo Trentino