Attualità

Lupi, esemplare morto nel tentativo di attacco a un allevamento

Due distinti episodi avvenuti in questi giorni in Trentino hanno avuto il lupo come protagonista. In località Fornaci, nel comune di Pergine Valsugana, un branco ha messo nel mirino gli asini di un’azienda agricola protetti con recinzione elettrica. Lo strumento di difesa – in questo caso di proprietà dell’allevatore, ma che la Provincia concede in comodato d’uso gratuito – ha garantito l’incolumità degli asini. Nella concitazione, una femmina di lupo di circa 6 mesi è rimasta impigliata nelle reti ed è morta presumibilmente per soffocamento. Attraverso le indagini genetiche si vuole individuare il branco di appartenenza.

Il secondo episodio si è verificato invece a malga Susine di Brentonico: i cani da guardiania a difesa del bestiame (6 maremmani appositamente addestrati) sono usciti dalla struttura nottetempo ed al loro rientro ne mancava uno. Il cane è stato successivamente rinvenuto gravemente ferito a causa di un attacco dei lupi ed è stato dunque affidato alle cure dei veterinari. Accertamenti sono in corso a cura del Corpo forestale.

(a.bg)

Tags
Secolo Trentino