Covid. Il numero dei morti è più alto ora rispetto al 2020, l’Oms: “scorsa settimana superata quota 900.000”

“Il numero di persone che muoiono a causa del Covid-19 in Europa è più alto ora rispetto allo scorso anno in questo periodo, il che riflette la vasta diffusione del virus.”

A dirlo è stato Hansk Kluge, direttore della sezione europea dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, parlando dell’andamento della pandemia di Covid-19 in questo 2021 anche considerando la presenza delle nuove varianti del tanto temuto coronavirus.

Kluge ha proseguito il suo intervento, come riporta ANSA, ricordando come con la settimana passata il numero dei decessi, in Europa, abbia superato quota 900 mila, specificando come settimanalmente siano più di 20 mila le persone che ancora muoiono a causa del Covid-19.

Infine, concludendo il suo intervento, l’esponente dell’OMS ha voluto spendere alcune parole sulla diffusione della tanto temuta variante inglese all’interno del territorio europeo. Secondo l’organizzazione infatti sarebbero 48 paesi su 53 ad aver segnalato la presenza della variante inglese nei loro territori.

Con il rischio, più che concreto, che questa “nuova forma” del Covid-19 diventi quella prevalente in tutta Europa.