La storia d’amore tra Elisabetta II e il Conte Porchester

The Crown – serie televisiva in onda su Netflix – ripercorre fedelmente la vita della regina del Regno Unito Elisabetta II, la sua prematura ascesa al trono, ma anche il suo amore, se così può essere definito, per il Conte Porchester.

Una particolare vicenda relativa al rapporto coniugale: ci riferiamo nello specifico all’amicizia molto affiatata di Elisabetta II con il Conte Porchester o “Porchy”, come solitamente veniva chiamato dalla Regina, la quale ha creato sempre scalpore.

Il padre di Porchester era amico intimo del Re Giorgio VI, padre di Elisabetta, e per questo motivo i figli si conobbero giovanissimi durante una visita a Beckampton. I due giovani divennero inseparabili, condividevano molte cose tra cui la passione per i cavalli e questo permetteva loro di trascorrere molto tempo insieme, a tal punto che sembrava che la regina avesse più cose in comune con il Conte che con il Principe Filippo, ovvero il marito, scatenandone la gelosia.

In realtà qual è la verità sul loro rapporto? Erano soltanto amici o qualcosa di più, come lascia intendere lo scrittore nella serie tv? Ma soprattutto chi fu Porchester?

Per rispondere a queste domande e soddisfare la curiosità dei lettori dovremo iniziare da principio.

Henry George Reginald Molyneux Herbert è nato il 9 gennaio 1924: nella sua carriera militare servì come tenente nella Royal Horse Guards per poi diventare colonnello onorario della 116° Enginer Reginant. Lord Porchester in seguito alla morte del padre, nel 1987, divenne 7° Conte di Carnavon. Porchester era non solo il migliore amico della Regina Elisabetta, ma anche il suo responsabile delle scuderie, infatti, i due avevano una linea diretta per parlare direttamente dei loro amati cavalli.

Il Conte e la Regina, però ebbero davvero una storia d’amore? Ci sono state molte voci sulla loro presunta relazione, ma la famiglia Reale ha – naturalmente – sempre negato, definendo queste voci soltanto un pettegolezzo, per non creare uno scandalo.

Ma davvero sono solo pettegolezzi? A tal proposito, una leggenda narra che il principe Andrew, uno degli eredi della Regina, fosse in realtà figlio del Conte di Carnavon, data la somiglianza tra i due, questo mito non venne mai confermato ma neanche smentito, anche se la famiglia reale Britannica, ai tempi, avrebbe preferito che la regina sposasse il Conte Porchester. Elisabetta, non si sa perché, preferì invece il Principe Filippo Mountbatten.

Quindi chi sposò realmente Porchester? Il lord di Carnavon si fidanzò con una donna Anglo-Americana Jean Margaret Wallop con la quale convolò a nozze il 7 gennaio 1956. I due ebbero tre figli, tra cui l’attuale Conte di Carnavon George Reginald Oliver Molyneux Herbert e, in occasione del suo battesimo, fu presente anche la Regina.

Il “caro” amico di Elisabetta II morì improvvisamente l’11 novembre 2001 e da quel momento nessuno parlò più di questa storia e del loro presunto amore, ancora oggi sono molti i segreti della famiglia Britannica avvolti dal mistero e grazie alla serie “The Crown” è possibile ripercorrere un regno che ha segnato la storia della Gran Bretagna.

Auguriamo, quindi, ancora una lunga permanenza al trono alla Regina con la frase di rito “God Save The Queen”.

Chiara Mantisi