Attualità

Caso Orlandi. Il fratello Pietro: "A Natale Papa Francesco dica una parola su Emanuela. Anche se il muro di gomma si è alzato ancora di più"

Se mia sorella è morta, credo che dopo 35 anni sia ora di fare qualcosa per ritrovarla, per ritrovare almeno il suo corpo e dare relativamente pace a me e alla mia famiglia. E poi cercare di capire come è morta, chi l’ha rapita e uccisa, perché due cose sono certe: Emanuela non è scappata di casa e non si è suicidata.” […]